Cinquant’anni di missione clarettiana in Camerun

Apr 9, 2021 | 25 ° e 50 ° anniversario, ACLA, Cameroun

Yaoundé, Cameroun. I Missionari Clarettiani arrivarono in Camerun nel 1970 (dal lato francofono, precisamente ad Akono, nell’arcidiocesi di Yaoundé) e nel 1986 (sul lato anglofono, precisamente a Batibo, nell’arcidiocesi di Bamenda). Oggi siamo presenti in otto diocesi (Yaoundé, Mbalmayo, Obala, Bafoussam, Bamenda, Kumbo, Kumba, Buea e Douala).

L’apostolato dei Missionari Clarettiani in Camerun è raggruppato in due settori principali: animazione parrocchiale e formazione missionaria. Le attività comprendono: l’accompagnamento dei fedeli, la gestione delle scuole, la pastorale dei giovani e delle vocazioni, la catechesi, la celebrazione dei sacramenti, l’animazione delle comunità ecclesiali di base, la formazione biblica e la promozione della giustizia e della pace, fra le altre.

Per celebrare il cinquantesimo anniversario della missione clarettiana nel Paese, la Delegazione Indipendente del Camerun ha organizzato un colloquio internazionale sulla missione clarettiana nel Paese sotto il tema “Cinquant’anni di missione clarettiana in Camerun: bilancio e prospettive“. Il colloquio ha la partecipazione di diversi esponenti, che condivideranno questo argomento da varie prospettive, vale a dire: missiologici e di sviluppo, storici, teologici e catechetici. Inoltre, il Superiore Generale, P. Mathew Vattamattan, si è recata in Camerun, prendendo le dovute precauzioni verso la pandemia, per accompagnare i confratelli dell’Organismo Maggiore nella loro celebrazione giubilare.

La celebrazione del vostro Giubileo vi aiuti a rimanere testimoni gioiosi e messaggeri del Vangelo!

Cameroun Cmf 50 Ann 08042021

Categorie

Archivio

claretian martyrs icon
Clotet Year - Año Clotet
global citizen

Documents – Documentos