Inondazioni nello Sri Lanka

Dic 22, 2012 | St. Joseph Vaz

Kurunegala, Sri Lanka. I nostri confratelli di Kurunegala, in Sri Lanka, ci comunicano la situazione disastrosa in cui vivono a causa del mal tempo, soprattutto a partire dalla notte del 16 dicembre.

Le forti piogge hanno danneggiato molte proprietà ed hanno bloccato il trasporto sulle principali vie della regione.

In questa città si trova il Noviziato della Delegazione Dipendente dello Sri Lanka denominato “Casa Claret” e che recentemente è stato ristrutturato. Attualmente vi vivono 3 sacerdoti e 6 novizi, con 4 persone di servizio. La casa non ha sofferto grandi danni, sebbene sia circondata da vari canali di acqua. Tuttavia i terreni, 2 pozzi di acqua potabile ed un motore elettrico sono rimasti sott’acqua.

Le case e le proprietà di alcuni vicini sono rimaste completamente inondate insieme ad un’azienda avicola, vicina al nostro Noviziato, che ha subito un grosso danno perdendo circa 7.000 polli.

I clarettiani hanno aiutato questi vicini in questo momento di prova. Hanno pure procurato aiuti in alimenti a coloro che ne avevano bisogno.

Srilanka_Inundation2Passato il temporale, le acque incominciano lentamente a ritirarsi e la nostra casa di noviziato, la cui ristrutturazione era stata recentemente terminata, spera di riaprire per il prossimo 22 dicembre. Per questo si è organizzata una cerimonia di benedizione che sarà presieduta dal P. Stefan Wolf, Provinciale della Germania, da cui dipende la nostra missione dello Sri Lanka.

Categorie

Archivio

Nuovo Governo di St. Joseph Vaz 2022 – 2025

Nuovo Governo di St. Joseph Vaz 2022 – 2025

Negombo, Sri Lanka. Il 16 luglio 2022, 173° anniversario della fondazione della Congregazione Clarettiana, P. Mathew Vattamattam, CMF, Superiore Generale e Presidente dell'Assemblea della Delegazione di San Giuseppe Vaz in Sri Lanka, ha annunciato la nuova squadra che...

claretian martyrs icon
Clotet Year - Año Clotet
global citizen

Documents – Documentos