ATTUALIZZAZIONE DELLA FRAGUA 23: LUCE FRA LE NEBBIE

Dic 13, 2018 | La Fucina

Vic, Spagna. Sono stati giorni di nebbia attraversata da una soave luce trionfante. Questo è il modo con cui i giorni del pellegrinaggio nelle terre clarettiane sono trascorsi dall’inizio di dicembre 2018. I 13 clarettiani di questa Forgia 23 hanno viaggiato nei luoghi in cui visse padre Claret, vedendo come la chiarezza di una vita trapassata dal Vangelo era persino più forte di questa nebbia densa e ostinata che offuscava la regione di Osona.

Questi luoghi hanno costituito l’enigma di un itinerario nella vita del nostro Padre Fondatore: Sallent (nascita e infanzia); Fussimanya (la tenera intimità con la madre); Barcellona (giovani convulsi accusati di progetti e delusioni); Vic (la coltivazione delle radici); Viladrau, Seva, Santa Eugenia … (scenari stretti di un prete giovane e irrequieto); il sepolcro di Claret (il suo rimane sotto il sigillo dell’amore); Monserrat (presenza permanente della Madre degli alti massicci); CESC (guardiano e notaio di un passato sempre più scoperto); Casal Claret, complesso clarettiano di Barcellona (la validità di un ideale indistruttibile); Sagrada Familia (imponente struttura che mostra a Barcellona e al mondo il nostro santo catalano, il primo tra le statue collocate all’esterno, a testimonianza delle sue preoccupazioni missionarie e erranti).

Come pellegrini e discepoli, hanno ricevuto una vera e propria valanga di informazioni. I dati ascoltati, sorprendenti, cosparsi di aneddoti ed emozioni, hanno confermato come il carisma sia trasmesso e rafforzato solo dal contatto e dall’osmosi. Da lontano, la nebbia nasconde e vela le realtà più profonde. Ecco perché hanno dovuto avvicinarsi. Dalla vicinanza e dai testimoni, hanno visto più da vicino, come la luce stava perforando le nebbie fino a permettere loro di assaporare ciò che è sempre nascosto per il turista fugace e distratto. Questi luoghi hanno trasmesso energia, … Non sono stati indifferenti … Oltre alle fotografie infinite, hanno ricordato l’ideale di un uomo che si sentì inviato alle periferie di tutto il mondo e al quale il Signore ci ha uniti come figli che continuano a credere nella sua beata follia.

[envira-gallery id=”36902″]

Categorie

Archivio

La Fucina 06/2022 inizia a Colmenar Viejo

La Fucina 06/2022 inizia a Colmenar Viejo

Colmenar Viejo, Spagna. Dopo una pausa di 3 anni dovuta alla pandemia COVID-19, l'edizione inglese di Forge, l'Incontro del Rinnovamento Clarettiano, è iniziata il 9 ottobre 2022 a Colmenar Viejo, Madrid. Questa sesta edizione inglese di Forge è stata inaugurata con...

Alla fine di un altro viaggio

Alla fine di un altro viaggio

Madrid, Spagna. Il 2 luglio 2022, Forge-25 si è concluso. I partecipanti sono arrivati a questo traguardo con una bella sensazione. Hanno completato due mesi e mezzo completamente dedicati a conoscere un po' meglio il carisma della Congregazione, a pregare per un...

Fucina 25: Giubileo d’argento in post-pandemia

Fucina 25: Giubileo d’argento in post-pandemia

Madrid, Spagna. Sedici missionari clarettiani degli Organismi Maggiori di Brasile, Centroamérica, Perú-Bolivia, Colombia-Venezuela, Colombia-Ecuador, Antillas, San José del Sur, Padre Xifré, Santiago e Fátima hanno iniziato la loro 25ª Fucina in spagnolo venerdì 22...

claretian martyrs icon
Clotet Year - Año Clotet
global citizen

Documents – Documentos