INTERVENTI DI AIUTI DAVANTI ALLE INNONDAZIONI – PROVINCIA DI BANGALORE

Ago 29, 2019 | Bangalore, Solidarietà e missione

Bangalore, India. Nell’agosto 2019, ancora una volta, l’India ha visto alcune delle sue parti colpite dalla furia dei monsoni. Come nel 2018, le persone hanno subito gravi perdite nelle loro proprietà e persino alcuni hanno perso la vita. In questa ora di tragedia e di necessità umane, la Provincia di Bangalore è si è mossa per far arrivare il suo aiuto. Diversi centri di missione hanno svolto lavori di soccorso nelle diverse aree colpite.

Per la missione di Christu Bhavan a Bhattiprolu, Andhra Pradesh

Sebbene Andhra Pradesh non sia stata colpita da inondazioni su larga scala, alcune aree hanno subito l’impatto delle inondazioni. L’area di Juvvalapalem, nella missione di Bhattiprolu, dei Missionari Clarettiani, è stata una di quelle. Poiché l’acqua ha inondato la zona più a lungo, i danni e le perdite nelle colture agricole sono diventati evidenti. Le persone non potevano andare al lavoro quotidiano, il che rappresentava un ritardo importante in termini di mezzi di sussistenza.

Come assistenza immediata, i Missionari Clarettiani sono venuti in soccorso delle persone. Il 24 agosto 2019 è stato organizzato e distribuito materiale alimentare essenziale a 315 famiglie. Durante i soccorsi, il MLA locale, il sig. Merugu Nagarjuna, ha visitato l’area e ha ringraziato gli sforzi dei Missionari. Ora l’obiettivo è aiutare quelle famiglie, in particolare i parrocchiani, le cui case sono danneggiate a causa delle inondazioni.

 

Per la missione del Bambin Gesù ad Athani, nel Karnataka

La recente alluvione, che ha devastato i distretti settentrionali del Karnataka, ha causato molta sofferenza, dolore e perdita di molti beni delle migliaia di persone nella regione. Era tempo di agire insieme per aiutare le persone indifese. La Missione del Bambin Gesù ad Athani, insieme ad alcuni volontari, si è occupata della situazione di crisi per fornire il servizio umanitario necessario al fine di fornire materiale di aiuto più urgente a seconda della situazione. Molte delle aree colpite di Athani sono state visitate, la situazione è stata analizzata e sono state trovate migliaia di case completamente sommerse, alcune addirittura trascinate dalla furia selvaggia delle inondazioni.

Come aiuto immediato, la missione ha deciso di aiutare le vittime che sono tornate a casa dopo una lunga permanenza nei campi di soccorso. Così, le cose sono state organizzate ed è stato distribuito materiale di prima necessità, principalmente cibo, come supporto per ricominciare la loro vita. Il materiale è stato fornito a molte famiglie colpite. Ci vorrà una seria pianificazione, e non pochi sforzi, per riportare le persone colpite a ritornare ad una vita normale.

 

Per la Comunità Claret Niketan a Belagavi, Karnataka

Il distretto di Belagavi del Karnataka è stata una delle aree gravemente colpite dall’alluvione e rimase sott’acqua più a lungo. L’accumulo di acqua era così grave che la maggior parte delle strade furono allagate e bloccate. Ciò ha creato un grave pericolo per la salute a causa dell’accumulo di rifiuti nelle aree residenziali. I soccorsi furono ostacolati poiché continuò a piovere ininterrottamente per alcune settimane.

L’11 agosto, Claret Niketan, la comunità del Seminario minore, insieme al personale del centro Recupero Speranza e ai volontari del Forum Cristiano Kerala, hanno organizzato una campagna di pulizia per smaltire i rifiuti accumulati nelle strade di Peeranwadi e del suo quartiere. Durante la giornata di lavoro, i giovani seminaristi hanno mostrato vero coraggio ed entusiasmo missionario nei momenti del bisogno sotto la guida del loro formatore. Gli sforzi sono stati apprezzati dal popolo, e così si sono potute eliminare le preoccupazioni umanitarie.

 

Per il Project Vision Center di Wayanad, Kerala

Quando la tragedia del diluvio colpì di nuovo, i Missionari Clarettiani di Bangalore reagirono immediatamente. Millequattrocento famiglie hanno ricevuto un kit alimentare per la loro sopravvivenza per dieci giorni attraverso il Vision Project, per conto del loro Bangalore Cares Kerala, il 24 e 25 agosto nel devastato distretto del Kerala, in Wayanad

Dato che le inondazioni hanno colpito un gran numero di vite in varie parti del paese che coprono il Kerala, il Karnataka, il Maharashtra e l’Assam, c’è stato anche un grosso problema, perché quelle aree sono state colpite per il secondo anno consecutivo. Le persone che avevano perso tutto erano tornate alla loro vita normale, unendo pezzi di ciò che era rimasto, quando le alluvioni si sono verificate di nuovo nello stesso mese fatale di agosto di quest’anno. Il Vision Project, che aveva appena concluso il suo intervento in occasione del disastro lo scorso anno, ha dovuto agire di nuovo immediatamente.

I volontari di Projecto Visión sono scesi immediatamente sul campo per identificare i bisogni delle persone colpite. Un totale di 255.051 persone erano nei 1341 campi di soccorso del Kerala. Le morti ammontavano a 120, principalmente a causa di frane nei distretti di Malappuram e Wayanad.

Wayanad è stato il distretto in cui si è concentrato maggiormente il lavoro. Aveva 196 campi di soccorso in cui 35.878 persone si erano rifugiate. A differenza dell’anno precedente, il governo ha dimostrato una grande capacità organizzativa che ha garantito una buona attenzione nella maggior parte dei campi di soccorso. Pertanto, l’attenzione era rivolta alle persone al loro ritorno a casa e a coloro che dovevano andare nei campi di soccorso perché avevano perso tutto. Anche quelle persone non avevano lavoro né entrate per sostenere le loro famiglie. Come aiuto immediato, è stato deciso di fornire un kit alimentare con venti articoli essenziali in modo che potessero essere conservati per almeno alcuni giorni. Articoli essenziali sono stati forniti da numerosi donatori e organizzazioni generose.

 

Categorie

Archivio

Inaugurazione di un rifugio

Inaugurazione di un rifugio

Bengaluru, India. Bengaluru, India. Il 21 ottobre 2022 sono stati inaugurati da P. Sabu Koottarppallil, Provinciale di Bangalore, due rifugi nel campus del Progetto Vision a Gauribidanur, alloggi monofamiliari destinati ai volontari che prestano servizio nel campus....

claretian martyrs icon
Clotet Year - Año Clotet
global citizen

Documents – Documentos