Prima del film “Claret” a Vic

Ott 4, 2021 | Bacheca, Catalunya, La Congregazione, Sanctus Paulus

Vic, Spagna. Il film “Claret” è stato molto ben accolto nella città di Vic, dove Claret ha fondato la Congregazione dei Missionari Figli del Cuore di Maria. Il film è uscito venerdì 1 ottobre alle 17:35.m al Multicines-Sucre. Domenica 3 e mercoledì 6 ci saranno altre due sessioni.

Il folto pubblico, circa 80 persone, era composto da religiosi, laici, clarettiani, e anche il vescovo di Vic, mons. Romà Casanova, ha partecipato con il suo segretario, Mn. Jaume Casamitjana. Evidenziamo anche la presenza della Superiora Generale delle Suore Giuseppine della Carità, Sr. Dolors Arqués, della Superiora Provinciale delle Domenicane dell’Anunciata, Sr. Maria Rosa Masrramon, e dei superiori locali di quasi tutte le numerose comunità religiose di Vic. Tra i laici c’erano molti parrocchiani del Tempio-tomba di Sant’Antonio Maria Claret, membri del Casal Claret, clarettiani laici e vari amici della comunità clarettiana.

Prima di vedere il film, il P. Carlos Sánchez, consigliere storico della sceneggiatura, ha fatto una breve presentazione di alcune chiavi per comprendere meglio il film.

Le reazioni spontanee emerse dal pubblico sono state molto positive. La maggior parte ha detto che è stato un grande film. Il Vescovo ha detto che “la vita del Claret è davvero una vita da film” e che il film aiuterà molti a conoscere meglio la vera storia di un grande evangelizzatore e sentirsi spinti a portare il Vangelo, come lui, qualunque siano le circostanze in cui viviamo.

Altre reazioni degli spettatori

“Un lavoro ben fatto, soprattutto la musica che accompagna. Gli attori sono tutti molto identificati con il loro rispettivo ruolo; colui che fa Claret, pur avendo un fisico totalmente diverso, per il suo modo di agire, parlare e gesticolare facilita la comprensione. Ho avuto la sensazione che man mano che il film progrediva mi ritrovavo sempre più identificato e stavo entrando nello spirito del Claret. Viene trasmessa la coerenza con cui ha vissuto e agito. Riconosco il vantaggio che mi dà, seguire il film, conoscerne la storia e poterne vivere lo spirito”(Dolors Serradell,Seglar Claretiana).

“Guardare il film è stata una gioia spirituale e artistica. Conoscere la storia del diciannovesimo secolo e, soprattutto, conoscere Claret, è stato per me un plus per catturare simbolismi, situazioni e realtà. Spero e prego che il film sia uno strumento molto adatto, affinché Sant’Antonio Maria Claret possa essere conosciuto e i Clarettiani con la loro fedeltà possano mostrare l’attualità del loro messaggio”. (M. Teresa Llach,Carmelitana della Carità Vedruna).

“Era da un po’ di tempo che andavamo al cinema in famiglia. Mio figlio Dani, un adolescente di 13 anni, io e mio marito siamo usciti guardando il film come una bellissima lezione di vita. Era evidente nei nostri volti e nelle altre persone della sala. Durante la cena, abbiamo parlato del film; mio figlio è rimasto sorpreso dalla performance del Claret verso gli emarginati, i più deboli e la sua lotta contro la schiavitù. Tutti e tre concordiamo sul fatto che, a parte un magistrale lavoro cinematografico, “Claret” è una lezione di storia rigorosa e necessaria. Inoltre, contestualizza l’origine delle falsità persistenti che sono state riversate nella sua vita. Il lungometraggio mostra le molte sfaccettature del lavoro del Claret e la profondità della sua eredità”(Josep Corral, Silvia Sanabria e Dany).

“In un’epoca in cui la schiavitù, la politica e la posizione della Chiesa erano molto diverse da oggi, P. Claret si sforzò di cercare e creare nuovi modi di essere missionario e di posizionarsi davanti ai potenti a favore dei poveri, anche se sapeva di rischiare la vita”. “Claret” mi è sembrata una buona occasione per conoscere meglio il suo carattere e le sue difficoltà nel palcoscenico di Cuba e, più tardi, come Confessore della Regina”(Ramón Benito,collaboratore del Casal Claret di Vic).

 

[envira-gallery id=”106236″]

Categorie

Archivio

Nuovo Governo Provinciale di Sanctus Paulus 2022-2028

Nuovo Governo Provinciale di Sanctus Paulus 2022-2028

Vic, Spagna. Nel pomeriggio di sabato 6 agosto 2022, festa della Trasfigurazione del Signore, il Capitolo Provinciale di Sanctus Paulus ha eletto i missionari che completeranno il nuovo Governo Provinciale della Provincia di Sanctus Paulus per il prossimo sessennio....

Primo Capitolo Provinciale di Sanctus Paulus

Primo Capitolo Provinciale di Sanctus Paulus

Vic, Spagna. Il 1 agosto 2022 è iniziato il primo Capitolo Provinciale dei Missionari Clarettiani di Sanctus Paulus nella Casa di Spiritualità di Vic e continuerà fino all'8 agosto. P. Manuel Alfredo Tamargo, CMF, Economo Generale della Congregazione, presiede il...

claretian martyrs icon
Clotet Year - Año Clotet
global citizen

Documents – Documentos