Conclusione delle celebrazioni delle Nozze d’Oro della presenza clarettiana in India

Lug 20, 2020 | Bangalore, Chennai, Kolkata, Northeast India, St. Joseph Vaz, St. Thomas

Kuravilangadu, India. Le celebrazioni delle Nozze d’Oro della presenza dei Missionari Clarettiani in India si sono ufficialmente concluse con una funzione a Claret Bhavan Kuravilangadu, la prima casa dell’India. L’Anno Giubilare, inaugurato nel luglio 2019, ha segnato diversi progetti di rinnovamento personale e sviluppo sociale. Il tema dell’anno era “Un periodo di rinnovamento e un giorno di ringraziamento”.

Inauguration Of Golden Jubilee Year Scaled

La Congregazione stabilì la sua prima casa in Claret Bhavan, Kuravilangadu, nel 1970. Monsignor Mar Sebastian Vayalil, il primo vescovo della diocesi di Pala, che visitò Francoforte, in Germania, incontrò il reverendo P. Francis Dirnberger, l’allora Superiore Provinciale dei Missionari Clarettiani in Germania nel 1960. Dopo il suo storico incontro e dialogo, il vescovo Sebastian ha fatto progetti per l’istituzione della Congregazione in India, credendo fermamente che il servizio ministeriale dei missionari clarettiani avrebbe fatto molto bene all’India e al mondo intero. Così, al fine di piantare la Congregazione sul suolo indiano, ha inviato alcuni seminaristi disposti dalla propria diocesi, in due gruppi, per la formazione in Germania. Dal 1970, e sotto la guida e il patrocinio della provincia tedesca dei Missionari Clarettiani e la visione del futuro dei sacerdoti indiani, la Congregazione stava facendo progressi in India sia nel numero del suo personale che nella sua espansione ministeriale. Questo sviluppo pastorale, missionario e sociale ha reso possibile l’impegno e il coinvolgimento nel campo della formazione. In questo modo, la Congregazione fu in grado di aprire centri di missione nel Tamil Nadu (1975), Andra Pradesh (1981), e più tardi a Meghalaya. Nel 1984 una Provincia Indipendente di missionari Clarettiani è stata eretta in India con il titolo di ‘Provincia di Bangalore’ che ora fa parte di quella demarcazione provinciale originale. Più tardi, con la crescita della Congregazione, si formarono la Provincia di Chennai (1993), la Provincia di San Tommaso nella Chiesa Syro-Malabar (2004), la Delegazione Indipendente del Nordest (2017) e la Delegazione Indipendente di Kolkata (2019).

Oggi, i missionari clarettiani servono la Chiesa in India dal Kerala all’Arunachal Pradesh. E si estendono in cinque Organismi Maggiori – Bengaluru, Chennai, San Tommaso, Nordest e Kolkata – in diciassette stati indiani, con 82 comunità, 520 sacerdoti missionari e un buon numero di studenti in formazione. Inoltre, ci sono molti missionari clarettiani indiani presenti nelle frontiere delle missioni del nord e del sud dell’America, dell’ Europa, dell’ Africa, specialmente in Cina e anche in Vaticano. Speriamo e preghiamo, per la potente intercessione della nostra Madre Santissima e di Sant’Antonio Maria Claret, nostro Fondatore, che questo albero missionario, piantato nel giardino della Santa Chiesa, coltivato in un grande baldacchino di rami che si estendono attraverso terre lontane, possa continuare a produrre frutti abbondanti che resistano a tutte le tempeste.

 

Click HERE to read more about the Claretian Missions in India

Categorie

Archivio

Nuovo Governo di St. Joseph Vaz 2022 – 2025

Nuovo Governo di St. Joseph Vaz 2022 – 2025

Negombo, Sri Lanka. Il 16 luglio 2022, 173° anniversario della fondazione della Congregazione Clarettiana, P. Mathew Vattamattam, CMF, Superiore Generale e Presidente dell'Assemblea della Delegazione di San Giuseppe Vaz in Sri Lanka, ha annunciato la nuova squadra che...

Fratelli nella comunità, avanguardie nella missione

Fratelli nella comunità, avanguardie nella missione

Negombo, Sri Lanka. Nonostante la crisi e i tensioni nello Sri Lanka che vediamo in questi giorni sui social media e in televisione, gli audaci clarettiani della Delegazione Indipendente St. Joseph Vaz hanno inaugurato la loro prima Assemblea di Delegazione il 13...

claretian martyrs icon
Clotet Year - Año Clotet
global citizen

Documents – Documentos