Mantenere i giovani missionari radicati in Cristo e audaci nella missione

Mar 19, 2022 | East Nigeria, Formazione Permanente, West Nigeria

Sia la Provincia East Nigeria che la Delegazione Indipendente West Nigeria hanno tenuto i loro programmi di Quinquennio questa settimana in ogni luogo.

La Provincia East Nigeria ha riunito i suoi quattordici giovani missionari dal 15 al 18 marzo 2022. Erano presenti i padri Uche Cletus, Uwakwe Denis, Anyaebosim Emmanuel, Ekwems Henry, Onele Paul, Onele Peter, Orazulume Valentine, Madunagu Michael, Obiadazie Augustine, Okoye Vincent, Amaku Peter Claver, Akujuobi Jude, Chiaha Raphael e Omelukam Sylvester, CMFF.

En 20220318 Quinquennium 2022 1

Il Prefetto di Spiritualità, P. Perpetus Igwe, CMF, ha facilitato il loro programma. Li ha incoraggiati a fare un fruttuoso apprezzamento positivo per una crescita sostenibile. Allo stesso modo, P. Ukata Emmanuel, CMF, che era anche lì per collaborare, ha condiviso su “I missionari clarettiani in pellegrinaggio con Maria”, con esperienze concrete condivise dai presenti. Li ha incoraggiati a collegarsi costruendo relazioni olistiche attraverso una corretta comunicazione per la gloria di Dio, la santificazione delle nostre anime e la salvezza del mondo. Infine, ma non meno importante, hanno invitato un medico, il dottor Nnedimma Iwueke, a condividere alcune riflessioni sullo stress e poi hanno condotto un test medico gratuito sui partecipanti.

D’altra parte, i giovani missionari del West Nigeria che si sono riuniti all’Istituto Africano di Vita Consacrata, Abuja (AICLA) per due giorni, dal 16 al 17 marzo 2022, hanno centrato la loro formazione continua su “ESPERIENZA CONDIVISA”.

Wn 20220317 Quinquennium 2022 1 Scaled

 

Il facilitatore, P. Peter Okonkwo, CMF, Prefetto della Delegazione per la Formazione, ha ricordato loro la loro Consacrazione durante la loro ordinazione sacerdotale. Ha detto loro di trovare sempre la loro radice in Cristo ogni volta che le esperienze difficili nei loro luoghi di apostolato tentano di far svanire la loro gioia iniziale di abbracciare il carisma missionario clarettiano. Ha inoltre consigliato loro di essere audaci nel rendere i loro servizi missionari alla Congregazione e al popolo di Dio.

I Missionari Clarettiani si impegnano a fermarsi, come pellegrini, in momenti speciali della loro vita – quinquennio, mezza età, terza età… (cfr. GPF 509) – partecipando a iniziative adeguate, offerte dalla Congregazione, per una valutazione personale, un contatto più intenso con Dio e la Parola di Dio, e un nuovo progetto personale che riaccenda la loro vocazione e passione missionaria.

Categorie

Archivio

P. Anthony Agu, CMF, è stato rapito, ora liberato

P. Anthony Agu, CMF, è stato rapito, ora liberato

Kwande, Nigeria. Il 19 maggio 2022, il Missionario Clarettiano, P. Anthony Agu, che lavora nella Diocesi di Pankshine, nel nord della Nigeria, è stato rapito dalla canonica da uomini armati. Dopo tutte le trattative e le preghiere, è stato finalmente liberato...

claretian martyrs icon
Clotet Year - Año Clotet
global citizen

Documents – Documentos